Presentazione del servizio “OLTRE L’ASSISTENZA”

Il servizio prevede un incontro settimanale o più tra utente e una nostra figura professionale dedicata esclusivamente a questo tipo di intervento.

Durante l’incontro verranno effettuate misurazioni dei parametri vitali e i dati di monitoraggio rilevati, come pressione, glicemia, peso etc, verranno veicolati sia ai famigliari che al medico di base con cadenza mensile.

Se i dati rilevati o altri aspetti riguardanti l’andamento psico-fisico dell’assistito dovessero risultare allarmanti, le informazioni raccolte verranno comunicate immediatamente ad un referente famigliare e al medico che ha in cura il soggetto.

In modo personalizzato e in base alle attitudini, conoscenze e stato psicofisico dell’utente, con il servizio erogato è possibile interagire con l’interessato tramite la compilazione di semplici questionari a domande aperte, la stimolazione della memoria attraverso la ginnastica mentale, la partecipazione ad attività ludiche e il coinvolgimento a fatti, cose e ad aspetti della vita quotidiana con uno sguardo al passato.

Gli incaricati sono dedicati esclusivamente a questo tipo di attività e professionalmente qualificati; Educatori sociali, Assistenti Sociali e Psicologi.

Gli ausili tecnici utilizzati quali glucometro, sfigmomanometro, bilancia e altro sono strumenti testati e riconosciuti dalla comunità Europea.

Gli ausili didattici come il materiale audio/visivo, giochi mnemonici e manuali vengono creati o scelti presso il nostro “Laboratorio&Progetti”, appositamente per le specificità dell’assistito.

Il risultato che deriva da questi incontri programmati è il miglioramento della qualità della vita, ottenibile agendo attraverso gli interessi e creandone nuovi, puntando alla distrazione come al divertimento.

Le condizioni di disagio di giovani o anziani con disabilità fisiche o cognitive, sofferenti per la solitudine, patologicamente deboli, allettati o autosufficienti, sono le realtà che da 14 anni affrontiamo e che conosciamo bene.  È da questa conoscenza che abbiamo compreso il bisogno di andare oltre la mera assistenza e lo abbiamo scelto come nostro valore aggiunto.

Trovare motivazioni e sentirsi motivati, stimolati al domani, quindi essere aiutati a riconoscersi, è prioritario quanto l’assistenza stessa.

 Il servizio ha luogo presso il domicilio dell’utente e può essere erogato in una o due volte per ogni settimana.

I primi tre incontri sono gratuiti.

Formula gratuita per 1 incontro settimanale: Quando Integrato al servizio di assistenza domiciliare continuativa  

Stefano Marcantonio -Area Progetti Cooperativa Sociale Il Melograno